Articoli‎ > ‎

Steccata, tornano le «Armonie Celesti»

pubblicato 6 mag 2017, 00:55 da Stefano Zanetti
Ciclo di cinque concerti domenicali: oggi il primo con il trio femminile Cianchi, Mori e They 
Ritorna, per un nuovo ciclo di cinque concerti, Armonie Cele­sti, la proposta musicale della Fondazione Arturo Toscanini, organizzata con la collaborazio­ne dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio e della Rettoria della Basilica della Steccata, che così tanto successo aveva riportato lo scorso anno. La nuova serie si terrà da oggi al 18 giugno, sem­pre alla domenica con inizio alle 17.30, in quello che è imo dei luo­ghi monumentali e sacri più amati e conosciuti di Parma. 
Lo sforzo della Fondazione To­scanini verso una diffusione sempre più capillare della sua attività ed un ampliamento del­l’offerta verso diverse fasce di pubblico prosegue così attraver­so una rassegna di concerti da camera, come sempre ad ingres­so gratuito, che permetterà al pubblico degli appassionati di esplorare un repertorio partico­larmente adatto alla spiritualità della Basilica 
Si inizia con un trio, tutto al femminile e composto apposita­mente per l’occasione, da Carla They (arpa), Silvia Mori (oboe) e Maria Simona Chianchi (sopra­no) che presenteranno musiche di Caccini (Ave Maria), Stradella (Pietà Signore), Durante (Vergin, tutto amor ), Hàndel (Aria “Om­bra mai fu” dall'opera Serse), Pachelbel (Canone in re), Mozart (Laudate Dominum), Tosti (Ave Maria), Mascagni (Ave Maria) e Puccini (Salve Regina). Il pro­gramma abbraccia cosìun lungo periodo storico che va dalla fine del Cinquecento a quella dell’Ottocento e oltre, passando in ras­segna autori e musiche della tra­dizione sacra italiana o che ad essa si sono ispirati.

GAZZETTA DI PARMA 23 aprile 2017
Ċ
Stefano Zanetti,
6 mag 2017, 00:55
Comments