Articoli‎ > ‎

Dieci anni dopo, Battisti è live all'ex Eridania

pubblicato 16 mag 2012, 08:09 da Stefano Zanetti
E' un cantautore "senza-età". Uno di quelli che entrano prepotentemente nella vita di generazioni fra loro distanti, e le
segnano. Sono passati dieci anni dalla morte di Lucio Battisti, eppure la sua musica è sempre attuale e mai snobbata. Gli anniversari, insomma, contano fin lì, quando si parla di lui. Ma non si può non parlarne. Ed è per questo che stasera, nell'ambito della rassegna "Talenti a contatto", anche Parma lo ricorderà. Nei giardini dell'Auditorium Paganini, alle 21, andrà dunque in scena "Nessun dolore. Recital live dieci anni dopo Lucio Battisti". Sul palco si alterneranno artisti parmigiani e non per un evento magico promosso dall'assessorato alle Politiche culturali e alla creatività giovanile e organizzata da Novecento, con la collaborazione di Gran Caffé Orientale, dell'associazione culturale Parmamusica e di Sfem. Gli sponsor, Casa musicale Varese, Compagnia Era Acquario, Banca Popolare di Vicenza, Enìa. Gli ospiti vanno da Marcello Credi (tastiere), Luca Lanza (chitarre), Sandro Ravasini (batteria), Mirco Reggiani (basso), Emiliano Vernizzi (sax), Carla They (arpa), fino ad artisti emergenti come Slivia Bertelli voce dei Bipolar Minds, Maria Teresa Lonetti, Gabriele Lonzetto Vox Out-Season, Sammy Vitali, Rossella Volta. E tanti altri: Gianni Bella, Aida Cooper, Tiberio Ferracane, Gerard "Littl" L'Her ex Rockets, Platinette, Claudio Tuma (con Laura Mars), Diana Tejera (autrice di Tiziano Ferro), Sasha Torrisi, Simone Valeo. Condurrà Robi Bonardi insieme a Daniela Ferrari. In programma anche letture di testi e speciali coreografie mimate.
Ċ
Stefano Zanetti,
16 mag 2012, 08:09
Comments