Articoli‎ > ‎

Concerti a Corte, torna la rassegna del circolo musicale Busoni

pubblicato 28 ago 2013, 08:41 da Stefano Zanetti   [ aggiornato in data 28 ago 2013, 08:44 ]
Sono ben trenta, distribuiti pre­valentemente nella nostra pro­vincia, gii appuntamenti proposti dal Circolo Didattico Musicale «Ferruccio Busoni» inseriti nei Festival «Concerti a corte» e «In­vito all’opera». Oltre che dalla provincia di Parma, infatti, i numerosi eventi, dal primo settembre al tre­dici aprile, saranno ospitati anche da quelle di Piacenza, Reggio Emi­lia, Modena, Trento e Verbania. I due festival, dei quali uno è una rassegna lirica contenuta all'interno dell’altro, sono stati presen­tati ieri mattina nell’ambito di un incontro al Parma Point di Via Ga­ribaldi. In questa occasione sono intervenuti la dirigente del Ser­vizio Cultura della Provincia Carla Ghirardi, il presidente di Fonda­zione Monte Parma Roberto Delsignore, il presidente del Circolo Busoni Paimiro Simonini, il sin­daco di Colomo Michela Canova, il principe Diofebo Meli Lupi di Soragna, Eletta Malenchini di Vil­la Malenchini, Vincenzo Raffaele Segreto della Casa della Musica, Patrizia Ronchini in rappresen­tanza del sindaco di Sala Baganza e Marco Zambonini di Banca Mediolanum. «Siamo felici di colla­borare con il Circolo Busoni per la realizzazione di questa ampissi­ma rassegna. Quest’associazione - ha spiegato Carla Ghirardi - ha dimostrato ancora una volta una grande capacità di realizzare ini­ziative di alta qualità, spingendosi anche oltre i confini provinciali». «La Fondazione Monte Parma - ha detto Roberto Delsignore - so­stiene queste iniziative culturali perché danno la possibilità non solo di lanciare talenti musicali ma anche di far conoscere vari edifici monumentali del nostro territorio». «Gli eventi della scorsa rasse­gna - ha esordito Palmiro Simo­nini - erano sedici. Quest’anno ab­biamo raddoppiato, proponendo ben 30 appuntamenti. Verrebbe quasi da pensare che siamo pazzi, ma questo è stato possibile grazie a una sinergia tra diversi Enti e realtà». Gli appuntamenti dei due fe­stival spazieranno dalla musica antica a quella d'avanguardia pas­sando dalla sudamericana e dalla lirica. 
Alla rassegna prenderanno parte artisti come il pianista Da­vide Franceschetti, il violoncel­lista Luca Provenzani, il violinista Patrizio Scarponi, il clarinettista Alfredo Natili; il baritono Giorgio Cebrian, l’arpista Carla They, il clarinettista Aldo Bocacci, il vio­linista Francesco Sicuri, i cantanti Halla Margret e Roberto Costi, i pianisti Roberto Barrali, Marcello Mazzoni e lo stesso Paimiro Simonini. Il primo evento nella provincia di Parma sarà sabato 7 settembre alle 21:15 alla Pieve di Talignano con il trio Verdi Seguiranno ap­puntamenti al Castello di Scipio­ne (Salsomaggiore), al Teatro Moruzzi di Noceto, al Castello di Compiano alla Rocca di Soragna, alla Reggia di Colomo alle Terme Berzieri e al Teatro Nuovo di Sal­somaggiore, alla Casa della Mu­sica e a Villa Malechini di Carignano dove domenica 13 aprile sa­rà rappresentato Rigoletto. Quasi tutti gli eventi sono a ingresso gra­tuito. Per informazioni e preno­tazioni: 3403965567 e f.busoniconcerti@libero.it

GAZZETTA DI PARMA  28 AGOSTO 2013  Giulio Alessandro Bocchi
Ċ
Stefano Zanetti,
28 ago 2013, 08:41
Comments