Biografia

 
Carla They nata a Parma in una famiglia di musicisti, ha frequentato il Conservatorio A. Boito di Parma e successivamente il Conservatorio G. Nicolini di Piacenza dove si è diplomata brillantemente in arpa nel 1990. Dopo una parentesi come indossatrice per l’alta moda a Roma, ha avviato la propria carriera di solista che l’ha portata ad esibirsi presso importanti istituzioni internazionali : Consolato Italiano di Parigi, Ambascita Britannica a Roma, Teatro Regio di Parma, Teatro Valli di Reggio Emilia, Teatro Ariosto di Reggio Emilia, Palazzo dei Congressi di Campione d’Italia, Palazzo Vendramin di Venezia, Stadt-casino e Volkshaus di Basilea, Teatro Magnani di Fidenza, Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, Galleria Ricci-Oddi di Piacenza, Palazzo Magnani di Reggio Emilia, Grand Hotel Hermitage di Montecarlo, Teatro Bibiena di Mantova, Teatro all'Antica di Sabbioneta, Teatro Verdi di Busseto, palazzo Brancaccio a Roma, villa Aurelia di Roma, Yacht Club di Como, Grand Hotel des Iles Borromèes di Stresa, hotel Hilton di Amsterdam, sala Mahler di Dobbiaco, Castello degli Schiavi di Fiumefreddo (Taormina) Chiostro comunale di Forio d'Ischia, Grand hotel Villa d'Este di Cernobbio (CO) e altri prestigiosi luoghi.
Sempre come solista ha partecipato al concerto per la presentazione della "Lettera del Papa agli artisti" presso la Basilica della Ghiara di Reggio Emilia e al grande concerto  "Gli Stati Uniti incontrano Parma”  all’ Auditorium Paganini di Parma dove si è esibita con i più grandi arpisti americani. Ha preso parte a festival e rassegne concertistiche di prestigio quali " Ravenna Festival" "Festival luoghi immaginari" " I suoni della via lattea" "Estri armonici" "L'ora della musica" "Musica intorno al fiume" "Pievi e castelli in musica" "Festival Internazionale musica classica" "Pomeriggi musicali al Petitot" "Piemonte Musica" "Festival Internazionale Maria Callas" "La notte delle pievi" "Festival Ferdinandeo" "Incontri musicali Farnesiani" "Soli Deo Gloria" "Corti, chiese e cortili" "Celebrazioni Napoleoniche dell'isola d'Elba" "Musica al Museo" "Celesti Armonie" "Concerti aperitivo della Fondazione Toscanini" e tanti altri. Nel giugno 2009 si esibisce presso il castello di Clos-Lucè in occasione del gemellaggio tra i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e i Castelli della Loira, torna l’anno successivo per un recital al castello reale di Amboise alla presenza di numerosi rappresentanti della nobiltà europea. Artista quanto mai eclettica, ha dato vita a varie formazioni cameristiche (per le
quali svolge accurate ricerche filologico-bibliografiche, nonchè numerose trascrizioni) si esibisce in duo flauto e arpa - duo violino e arpa - duo d'arpe - duo violoncello e arpa - duo arpa e sax - trio pianoforte, violino e arpa - duo oboe e 
arpa - trio flauto, arpa e contrabbasso - duo fisarmonica e arpa. Dal 1995 si dedica in particolare al repertorio per duo soprano arpa, formazione con la quale ha tenuto centinaia di concerti in teatri, chiese e sale da concerto di diversi Paesi d’Europa (Italia, Austria, Svizzera, Olanda, Germania) curando personalmente le trascrizioni per arpa di tutti i brani. Tra le esperienze più significative si ricordano le collaborazioni con artisti come il tenore Frate Alessandro da Assisi, il mezzosoprano Annamaria Chiuri, il comico Enrico Beruschi, l'attore Tullio Solenghi, la presentatrice TV Licia Colò, lo psichiatra Paolo Crepet, il critico Vittorio Sgarbi, lo scrittore Marco Buticchi, l'attrice Paola Pitagora. Ha preso parte alle trasmissioni RAI  "Lo zecchino d'oro" ( in diretta europea ) e Sereno Variabile, esibendosi come solista.  Dal 2002 intraprende lo studio dell'arpa celtica, evoluzione che le consente di partecipare a rassegne di musica antica e rievocazioni storiche, come ad esempio le giornate medioevali al castello di Grandson, il concerto medievale al palazzo municipale di Lugano, inoltre viene invitata al castello Malaspina di Massa, al castello di Montecchio Emilia (RE) , castello di Compiano (PR)  e quello di Marostica (VR); dal 2012 è docente di arpa celtica e ed. musicale presso le scuole "Legenda musica" e San Paolo di Parma.  Partecipa a “Parma Poesia festival” edizione 2007 e 2008 e alla giornata conclusiva dedicata ad Attilio Bertolucci, al Festival Letteratura di Mantova, al festival 18e20 di Salsomaggiore Terme, al festival Mangiamusica, al palio poetico-musicale “Ermo Colle”, Premio medici-scrittori, Premio Padus Amoenus, Premio Violetta di Soragna, inoltre cura le atmosfere musicali di innumerevoli altri concorsi di poesia.
Per il "Theatro del Vicolo" di Parma ha ideato e realizzato la rassegna "Arpa...e dintorni" andata in scena con successo di pubblico e critica mentre in ambito operistico ha contribuito come musicista e vice-direttore artistico alla messa in scena di “Tosca”-“ La Traviata”- “La Bohème”- “Elisir d’amore”-“Rigoletto” per le edizione 2009-2010 della rassegna “R’estate in città” a Reggio Emilia. Nelle stagioni 2011 e 2012 collabora con la pinacoteca Stuard di Parma per la rassegna "La pinacoteca racconta" ove, in duo voce recitante-arpa, si esibisce in  numerosi recital dedicati ai grandi scrittori dall' 800 fino ai nostri giorni. La sua attività spazia anche nell’ambito della musica leggera e jazz, collabora a spettacoli e produzioni discografiche con importanti musicisti, in particolare si ricordano il grande concerto "Orkestrando" all'auditorium Paganini di Parma e "Occhi verdi color di foglia" tributo a Fabrizio De Andrè (sempre al Paganini) e il tributo a Lucio Battisti al Parco Eridania di Parma. 
Nel maggio 2006 riceve il premio "Moruzzi", nel 2011 il premio “Lupo Meli Lupi di
Soragna"  inoltre nel 2012 le viene conferito il prestigioso " Angelo del Correggio" per i concerti svolti in ambito di significat
ive iniziative benefiche.


                                                                 Crepet legge Crepet a "A una donna tradita"






Carla They, born in Parma in a family of musicians, attended the A. Boito Conservatory of Parma and later the G. Nicolini Conservatory of Piacenza where she graduated brilliantly in harp in 1990. After a parenthesis as a fashion designer in Rome, she started her solo career that led her to perform at important international institutions: Italian Consulate in Paris, British Ambassador in Rome, Teatro Regio in Parma, Valli Theater in Reggio Emilia, Ariosto Theater in Reggio Emilia, Palazzo of the Congresses of Campione d'Italia, Palazzo Vendramin of Venice, Stadt-casino and Volkshaus of Basel, Teatro Magnani of Fidenza, Palazzo dei Congressi of Salsomaggiore Terme, Galleria Ricci-Oddi of Piacenza, Palazzo Magnani of Reggio Emilia, Grand Hotel Hermitage of Montecarlo, Bibiena Theater in Mantua, Teatro all'Antica di Sabbioneta, Verdi Theater in Busseto, Brancaccio Palace in Rome, Villa Aurelia in Rome, Yacht Club in Como, Grand H otel des Iles Borromèes in Stresa, Hilton hotel in Amsterdam, Mahler room in Dobbiaco, Schiavi Castle in Fiumefreddo (Taormina) Cloister of Forio d'Ischia, Grand Hotel Villa d'Este in Cernobbio (CO) and other prestigious places. Also as a soloist he participated in the concert for the presentation of the "Letter of the Pope to the artists" at the Basilica della Ghiara in Reggio Emilia and at the great concert "The United States meet Parma" at the Paganini Auditorium in Parma where he performed with the most great American harpists. He took part in festivals and prestigious concert events such as "Ravenna Festival" "Festival imaginary places" "The sounds of the Milky Way" "Estri harmoni" "The time of music" "Music around the river" "Pievi and castles in music "" International Classical Music Festival "" Musical Afternoons at Petitot "" Piedmont Music "" International Festival Maria Callas "" Night of the Parish "" Festival Ferdinandeo "" Farnesian musical meetings "" Soli Deo Gloria "" Courts, churches and courtyards " "Napoleonic celebrations on the island of Elba" "Music at the Museum" "Celesti Armonie" "Aperitif concerts of the Toscanini Foundation" and many others. In June 2009 he performed at the castle of Clos-Lucè on the occasion of the twinning between the Castles of the Duchy of Parma and Piacenza and the Castles of the Loire, returns the following year for a recital at the royal castle of Amboise in the presence of many representatives of the nobility European. Extremely eclectic artist, he has given life to various chamber ensembles (for which he carries out accurate philological-bibliographic research, as well as numerous transcriptions) he performs in a flute and harp duo and harp duo - duo cello and harp duo - duo harp and sax - piano trio, violin and harp - duo oboe and harp - trio flute, harp and double bass - accordion duo and harp. Since 1995 he has devoted himself in particular to the repertoire for soprano-harp duo, training with which he held hundreds of concerts in theaters, churches and concert halls of different countries of Europe (Italy, Austria, Switzerland, Holland, Germany) personally taking care the transcriptions for harp of all the pieces. Among the most significant experiences are the collaborations with artists such as the tenor Friar Alessandro da Assisi, the mezzosoprano Annamaria Chiuri, the comedian Enrico Beruschi, the actor Tullio Solenghi, the TV presenter Licia Colò, the psychiatrist Paolo Crepet, the critic Vittorio Sgarbi , the writer Marco Buticchi, the actress Paola Pitagora. He took part in the RAI broadcasts "Lo zecchino d'oro" (in European direct) and Sereno Variabile, performing as a soloist. From 2002 he began studying the Celtic harp, an evolution that allowed her to participate in ancient music festivals and historical re-enactments, such as the medieval days at Grandson Castle, the medieval concert at the Lugano Town Hall, and she was invited to the castle Malaspina di Massa, at the castle of Montecchio Emilia (RE), castle of Compiano (PR) and that of Marostica (VR); since 2012 he is a teacher of Celtic harp and ed. music at the "Legenda musica" and San Paolo di Parma schools. Participates in "Parma Poesia festival" 2007 and 2008 edition and at the final day dedicated to Attilio Bertolucci, at the Mantua Literature Festival, at the 18e20 festival of Salsomaggiore Terme, at the Mangiamusica festival, at the poetic-musical Palio "Ermo Colle" writers, the Padus Amoenus Prize, the Violetta di Soragna Prize, and also the musical atmospheres of countless other poetry competitions. His activity ranges also in the field of light music and jazz, he collaborates in shows and record productions with important musicians, in particular they remember the great concert "Orkestrando" at the Paganini auditorium in Parma and "Leaf green eyes" tribute to Fabrizio De Andrè (also at Paganini) and the tribute to Lucio Battisti at the Parco Eridania in Parma. In May 2006 he received the "Moruzzi" award, in 2011 the "Lupo Meli Lupi di Soragna" award, also in 2012 he was awarded the prestigious "Angelo del Correggio" for concerts held in the context of significant charitable initiatives.

Eventi recenti

  • Premio iI racconto del male tra paura, memoria e speranza Il premio letterario Flaminio Musa compie 40 anni. Il riconoscimento, voluto dal presidente della sezione Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) di Parma, è un modo per ...
    Inviato in data 28 ott 2019, 07:08 da Stefano Zanetti
  • Famija Pramzana dalla musica al cibo La parmigianità declinata in tutti gli ambiti del sapere. Dalla musica al cibo, dalla medicina alla storia. E' ricchissimo il calendario degli eventi promossi dalla Famija Pramzana per i prossimi ...
    Inviato in data 26 set 2019, 06:39 da Stefano Zanetti
  • Bedonia concerto nelle Basilica gremito Nella Basilica della Madonna di San Marco, gremita di persone, si è tenuto, a Bedonia, un concerto lirico-vocale, davvero molto interessante, variegato e soprattutto, coinvolgente, dedicato a «Maria Madre ...
    Inviato in data 23 lug 2019, 07:44 da Stefano Zanetti
  • «CORDE ARMONICHE» Concerto Maria Ausiliatrice Domenica sera alle 21, l’istituto «Maria Ausiliatrice», di piazzale San Benedetto 1, ospiterà il concerto dal titolo«Corde armoniche» con Carla They all’arpa, William Tedeschi all'armonica, Marina ...
    Inviato in data 23 lug 2019, 07:09 da Stefano Zanetti
  • Medesano «Febbraio per Romano»: omaggio al maestro Gandolfi ARPISTA Carla They suonerà domenica nella messa per Romano Gandolfi. MEDESANO Nel nome del maestro Romano Gandolfi Medesano diventa teatro di eventi di arte, musica e cul­tura a cura ...
    Inviato in data 29 mar 2019, 11:22 da Stefano Zanetti
Post visualizzati 1 - 5 di 171. Visualizza altro »